Il Cinema Metropolitan di Roma compierà 100 anni nel 2011


Il caso della prossima chiusura del cinema Metropolitan di Roma è stato riportato da vari giornali in Italia ed all’estero, però con varie inesattezze.

Il Metropolitan non nasce nel 1917 e non era il cinema Corso, quello era a Piazza San Lorenzo in Lucina, ed è stato modificato a sala convegni qualche anno fà.

Le prime notizie sul cinema Metropolitan (nel mio archivio) sono del 1911. Si chiamava Cinema – Teatro Americano, proprietà Furlan e Salomoni, una ditta di esercenti fiorentini fondata nel 1907. Verso la fine del 1910, l’esercente Gustavo Lombardo costituì a Napoli la SIGLA (Società italiana Gustavo Lombardo anonima), che da gennaio 1911 aveva la sua filiale romana presso il Cinema Teatro Americano.

Due documenti d’epoca:
Il primo corrisponde a Guida della Cinematografia pubblicata dalla rivista torinese La Vita Cinematografica, luglio 1911.

Guida della Cinematografia 1911

Guida della Cinematografia, La Vita Cinematografica, Torino 1911

Il secondo, una locandina del 1913 circa.

Locandina del Cinema Teatro Americano

Locandina del Cinema Teatro Americano 1913

Informazioni su thea

Archivio del Cinema Muto - Silent Film Archive
Questa voce è stata pubblicata in archivio in penombra, Esercenti, Notizie e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Il Cinema Metropolitan di Roma compierà 100 anni nel 2011

  1. Flenner ha detto:

    Purtroppo il cinema non arriverà a compiere 100 anni, l’hanno già chiuso. Prevista un “manifestazione” per stasera 30 c.m. alle ore 19.
    Peccato, Roma perde l’ennesimo frammento di storia, cultura, costume e si impoverisce sempre di più agli occhi dei tanti turisti stranieri…

  2. ylcm ha detto:

    Questa chiusura è soltanto l’inizio:
    Metropolitan per una notte, questa sera alle 19,00, via del Corso 7, Roma (vicino a Piazza del Popolo)
    Metropolitan Forever!

  3. Silvio Alovisio ha detto:

    Una chiusura vergognosa, l’ennesimo atto di chi vuole inchiodarci a un paesaggio privo di luoghi e di memorie. E quindi privo di futuro.

I commenti sono chiusi.