Archivi tag: storia del cinema muto

Ricordando Rodolfo Valentino

Novanta anni fa, il 23 agosto 1926, si spegneva nel Polyclinic Hospital di New York Rodolfo Valentino, il cui ricordo è ancora vivo in tutti coloro che hanno seguito e seguono, da vicino o da lontano, le manifestazioni e gli … Continua a leggere

Pubblicato in Cronologia 1926, Personaggi, Uncategorized | Contrassegnato , | Lascia un commento

Charles Pathé et Léon Gaumont

Meraviglioso documentario di Emmanuelle Nobécourt e Gaëlle Royer disponibile online sul canale Arte France fino al 24/08/2016. Un capolavoro. Mi domando perché sul cinema muto italiano, che di storie ha da raccontare, nonostante diversi tentativi, non si è mai riusciti a portare … Continua a leggere

Pubblicato in Notizie, video | Contrassegnato , | Lascia un commento

A mosca cieca (1921) di Giulia Cassini Rizzotto

Roma, ottobre 1920 L’Olimpo al cinematografo. Ci consta che nel prossimo Dicembre, verrà pubblicato un film che riuscirà uno spettacolo eccezionale, rappresentante una originalità negli annali della Cinematografia. Si tratta di un film ideato e composto da una gentile dama, … Continua a leggere

Pubblicato in Cronologia 1921, film ritrovati | Contrassegnato , | Lascia un commento

La falsa strada, Savoia Film 1913

Alle corse di Parioli il Conte Renzo Renzi, venuto alla Capitale dal suo castello nella Campagna, ove egli attende all’amministrazione delle sue terre, è festosamente accolto dagli amici della sua giovinezza, che, dopo gli anni lieti dell’Università, non l’avevano più … Continua a leggere

Pubblicato in Cronologia 1913, Film, film restaurati, Uncategorized | Contrassegnato , | 1 commento

Una scuola per gli Operatori cinematografici

Luglio 1916 Da oltre dieci anni esiste in Parigi una Scuola per gli Operatori cinematografici. E in vista dello sviluppo sempre crescente di un’industria, che già muove annualmente più miliardi di lire d’affari, crediamo che anche in Italia si dovrebbe … Continua a leggere

Pubblicato in Cronologia 1916, Tecnica, Testi | Contrassegnato | 3 commenti