Ingeborg Holm – Victor Sjöström (1913)


Ingeborg Holm secondo mutosorriso, visto al Cinema Ritrovato 2013

E Muto Fu

Victor Sjöström con Ingeborg Holm rappresenta la toccante storia di una donna caduta in disgrazia e privata dei suoi figli. La sceneggiatura scritta da Nils Krok, autore dell’opera da cui il film si ispira, e sistemata dallo stesso regista, risulta decisamente ben costruita e racconta con estrema delicatezza la disperazione di una moglie e di una madre affettuosa costretta da un destino avverso a perdere tutto: felicità e dignità di vivere. Per un ruolo tanto difficile venne scelta Hilda Borgström, attrice già affermata in teatro ma che muoveva i suoi primi passi sul grande schermo.

Ingeborg Holm perde il marito e vede fallire la sua drogheria nel giro di poco tempo. Si ritrova così a dover vivere in una casa dei poveri assieme ai suoi tre figli. Nel giro di poco tempo, però, questi le vengono tolti e sono affidati a delle famiglie più agiate. Ingeborg Holm passa…

View original post 482 altre parole

Informazioni su thea

Archivio del Cinema Muto - Silent Film Archive
Questa voce è stata pubblicata in Cronologia 1913, Festival, Proiezioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ingeborg Holm – Victor Sjöström (1913)

  1. mutosorriso ha detto:

    grazie per il reblog!
    Mi scuso per aver risposto in ritardo al tuo “appello” per una recensione ma aspettavo di vedere il film al Cinema Ritrovato. È stato davvero emozionante poter vedere un film così bello sul grande schermo a distanza di cento anni.

  2. thea ha detto:

    Io aspettavo te, sapevo che non mancavi all’appello, certo che vederlo sullo schermo non è la stessa cosa! grazie per “i links”

I commenti sono chiusi.