Varie produzione cinematografica in Italia dicembre 1911


Il nuovo teatro della ditta Pasquali e C. a Roma

Non abbiamo dato prima questa notizia, per non contrariare la volontà del sig. Pasquali, che teneva, sino a completamento della cosa, al più assoluto riserbo.

La Ditta Pasquali e C. che in questi ultimi tempi – come dicemmo recentemente su queste colonne – fece progressi meravigliosi, riuscendo a piazzarsi fra le migliori manifatture, ha ultimato a Roma – in via Nomentana – l’impianto di un nuovo grande teatro di posa, al quale ha destinato come primi attori, la sig.na Mary Cleo Tarlarini, il sig. Alberto Capozzi e Tontolini; quest’ultimo per le comiche.

A Torino rimarrà – sotto la direzione del sig. Ubaldo Del Colle – la vecchia compagnia che ha già cominciato a lavorare, aiutata, se non dal sole, dalle 60.000 candele Westinghouse, ultimamente installate.

Con questo la Casa Pasquali e C. si mette di colpo in grado di dare una programmazione di prim’ordine, svariata e regolare, qual’è richiesta insistentemente da tutti i cinematografisti italiani ed esteri che nutrono una simpatia speciale per la produzione di questa Ditta, che seppe accattivarsi il favore del pubblico per le sue recentissimi grandi novità, del di cui successo non è ancora spenta l’eco.

Il 12 corr si è sviluppato un incendio, causa un corto circuito, nello stabilimento Pasquali e C., in via Savonarola (Torino), e nel reparto perforazione pellicole. Fu distrutta una certa quantità di pellicola vergine ed alcuni indumenti delle signorine addette a questo reparto, il tutto per un valore di circa 5.000 lire, coperte da assicurazione.

Fortunatamente il fuoco non ha danneggiato altri reparti e grazie alla presenza di spirito del personale, poté essere domato senza il concorso dei pompieri, così che lo stabilimento continua a funzionare regolarmente.

Ad iniziativa della Cines si stanno raccogliendo i gruppi delle famiglie dei soldati combattenti in Tripolitania, allo scopo di dare a questi un’immagine viva dei loro cari lontani.

Per speciali accordi con il Generale Caneva le cinematografie saranno riprodotte dinanzi alle truppe, le quali avranno così un’altra prova del grande affetto che l’intera nazione nutre per essi.

Gli ufficci di Amministrazione della Società Anonima Milano Films sono trasferiti alla sede del nuovo stabilimento alla Bovisa presso Milano

Informazioni su thea

Archivio del Cinema Muto - Silent Film Archive
Questa voce è stata pubblicata in Cronologia 1911, Produzione e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.