Archivi tag: Fert

Voglio tradire mio marito! – Fert 1925

Soggetto dalla omonima commedia di Ermanno Geymonat. Messa in scena: Mario Camerini; operatore: Anchise Brizzi. Interpreti : Linda Pini, Alberto Collo, Lydia Quaranta, Augusto Bandini, Luigi Serventi, Oreste Bilancia, Alex Bernard, Rita Manero, Alberto Pasquali, Umberto Guarracino. Restaurato dalla Cineteca … Continua a leggere

Pubblicato in Cronologia 1925, film restaurati, film ritrovati | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

La grande passione – Fert 1922

La trama: Maria (Italia Almirante Manzini), orfana dei genitori, vive con lo zio (Vittorio Pieri). La sua bellezza suscita l’invidia delle cugine, che la perseguitano e Maria è quasi costretta ad accettare la richiesta di matrimonio di Carli (Joaquin Carrasco), … Continua a leggere

Pubblicato in Cronologia 1922, film restaurati, film ritrovati | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Marthù che ha visto il diavolo – Fert 1921

Messa in scena di Mario Almirante, da un soggetto di Amleto Palermi, ispirato ai racconti di Edgar Allan Poe. Operatore: Ubaldo Arata. Interpreti principali: Franz Sala (Marthù); Italia Almirante Manzini (Ninetta). Produzione Fert, Torino 1921 La storia: Nella taverna del … Continua a leggere

Pubblicato in Cronologia 1921, film ritrovati | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Hollywood 1928: The Changeling, Clint Eastwood, Sergio Leone e Lido Manetti

Manetti, che lui aveva diretto in Fra Diavolo, era andato in America per sostituire Valentino. Era bello, alto e molto italian style. Aveva un sicuro avvenire davanti a sé. Chissà quante donne si sarebbero suicidate per lui. Niente di tutto questo, invece. Non gli permisero di diventare un divo. Un brutto mattino, a Hollywood, davanti agli studios della Paramount, un’automobile lanciata a tutta velocità lo spiaccicò sotto le ruote. Non si seppe mai chi era stato a fare il lavoretto e quelle povere donne, anziché suicidarsi per lui, purtroppo dovettero adattarsi a morire di vecchiaia, oppure immolarsi per qualcun altro. Forse fu la mafia. Continua a leggere

Pubblicato in archivio in penombra, Personaggi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 4 commenti