Archivi categoria: Testi

In risposta al memento di Louis Gasnier

Lo abbiamo letto più volte (poi che quei signori entrando in casa nostra hanno forzato anche la nostra lingua) e ci ha procurato una pietosa impressione. Ci siamo subito domandati se non ci fossimo trovati d’innanzi ad un sillabario marinettiano … Continua a leggere

Pubblicato in Cronologia 1915, Personaggi, Testi | Contrassegnato ,

Memento di Louis Gasnier

Torino, 7 marzo 1915. La Cine-Fono ha salutato il sig. Pathé; il Film ha fatta la presentazione del sig. Gassnier (sic); noi non sapremmo rendere migliore omaggio ai generosi tutori della cinematografia italiana, che rendendo di pubblica ragione il risultato … Continua a leggere

Pubblicato in Cronologia 1915, Personaggi, Testi | Contrassegnato , | 3 commenti

La parola è d’argento ma il silenzio è d’oro

Torino, gennaio 1915. Il proverbio calza a meraviglia! domandatelo ai proprietari delle case cinematografiche. Forse in nessun caso fu così bene appropriato come ora. È infatti notorio che, dopo il carbone, la pellicola è il prodotto che raggiunge la maggior cifra … Continua a leggere

Pubblicato in Cronologia 1915, Testi | Contrassegnato

Penultimo mimo

di Jean-Louis Barrault Charlot non fa un gesto che non sia un simbolo; un esempio fra mille: in un film, non mi rammento quale, Charlot finisce di confessarsi: esce purificato, con le mani giunte, gli occhi al cielo… viene avanti… … Continua a leggere

Pubblicato in Personaggi, Testi | Contrassegnato ,

Cinema muto partenopeo

(…) Il film partenopeo era straordinario per il troppo di odio, di disprezzo, di maleficio, che era capace di assommare. Tutto un complesso patetico che per via della messa in scena truculenta e sommaria, della gesticolazione folle e declamatoria, della … Continua a leggere

Pubblicato in Testi | Contrassegnato , , , ,